Istituto Superiore
di Istruzione Industriale
G. Marconi
Piacenza

I.S.I.I. Istituto Tecnico Industriale / G. Marconi
 
I.S.I.I. Istituto Professionale / L. Da Vinci

I.S.I.I.
I.S.I.I.
G. Marconi
Piacenza
Personale Docente
Circolari Modulistica
Documenti 15 Maggio
Registro elettronico
News Docenti
28/08/14      SPORTELLO di SEGRETERIA

Si comunica che per il mese di Settembre 2014 nelle giornate di Sabato la Segreteria Didattica rimarrà aperta dalle ore 09,00 alle ore 12,45.

27/08/14      AVVIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015

Avvio anno scolastico 2014-2015.

 

Le lezioni avranno inizio regolarmente lunedì  15 settembre con l’orario definitivo che prevede sei unità didattiche nella mattinata dalle ore 8 alle 13, 35 ed un rientro pomeridiano dalle ore 14,20 alle 17 il martedì per le classi del biennio e del Professionale, il mercoledì per le classi del triennio Tecnico; il sabato non è prevista attività didattica.

Nei giorni 10, 11 e 12 settembre sono previste attività didattiche dalle ore 8,10 alle 12,30: di orientamento e accoglienza per le classi prime con un rientro pomeridiano giovedì 11 dalle ore 14 alle 16; le altre classi, dalla seconda alla quinta con attività di recupero e approfondimento, progetti e stages solo la mattina.

L’ufficio di segreteria resterà aperto tutti i sabati del mese di settembre ed in altri nei mesi successivi secondo calendario che verrà comunicato successivamente.

            Distinti saluti.

 

                                                                           IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                               (Prof. Gian Paolo Carini)

 

27/08/14      ELENCHI CLASSI 1° DEFINITIVI
Scarica ELENCHI PRIME

In allegato si pubblicano gli elenchi definitivi delle classi 1° della sede Tecnico.

Si è tenuto conto delle richieste delle famiglie se compatibili fissati dall'istituto.

27/08/14      ELENCHI CLASSI 2° DEFINITIVI
Scarica ELENCHI SECONDE

In allegato si pubblicano gli elenchi definitivi delle classi 2° della sede Tecnico.

Si è tenuto conto delle richieste delle famiglie se compatibili fissati dall'istituto.

27/08/14      ELENCHI CLASSI 3° DEFINITIVI
Scarica ELENCHI TERZE

In allegato si pubblicano gli elenchi definitivi delle classi 3° della sede Tecnico.

Si è tenuto conto delle richieste delle famiglie se compatibili fissati dall'istituto.

27/08/14      ELENCHI CLASSI 4° DEFINITIVI
Scarica ELENCHI QUARTE

In allegato si pubblicano gli elenchi definitivi delle classi 4° della sede Tecnico.

Si è tenuto conto delle richieste delle famiglie se compatibili fissati dall'istituto.

27/08/14      ELENCHI CLASSI 5° DEFINITIVI
Scarica ELENCHI QUINTE

In allegato si pubblicano gli elenchi definitivi delle classi 5° della sede Tecnico.

Si è tenuto conto delle richieste delle famiglie se compatibili fissati dall'istituto.

27/08/14      GARA NAZIONALE DI INFORMATICA "ABACUS"
Scarica Comunicazione USR

In allegato si pubblica la lettera del Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per il 1° posto  conseguito  dal nostro alunno LIBE' JACOPO della 4°F nella "Gara Nazionale di informatica a.s. 2013/2014" 

A Jacopo vanno anche i complimenti del nostro Dirigente Scolastico, dei Docenti e di tutto il personale scolastico, per il risultato conseguito, a testimonianza dell'impegno personale e della positiva attività didattica della nostra scuola.

27/08/14      Prot.4252 Corso allievi RSPP 2°Corso
Scarica Allegato

Prot.4252 Corso allievi RSPP 2°Corso

21/08/14      Calendario prove di recupero per studenti con giudizio sospeso a.s. 2013/14 ITI
Scarica Calendario Recuperi

In allegato si pubblica il Calendario delle prove di recupero per studenti con giudizio sospeso a.s. 2013/14
Sezione Tecnico

08/08/14      ISCRIZIONI CORSO SERALE

Corsi serali presso l’ISII ‘G. Marconi’

Sono ancora aperte presso l’ufficio di segreteria dell’ISII ‘G. Marconi’ le iscrizioni per le classi terze serali ad indirizzo elettronico e meccanico. Si tratta di una concreta e positiva possibilità per coloro che hanno interrotto gli studi ed hanno la esigenza e/o il desiderio di conseguire un diploma di istruzione tecnica.

La nuova struttura dei corsi serali consente di frequentare in un anno il secondo biennio dell’istruzione tecnica, terza e quarta classe, al termine del quale verrà rilasciata la certificazione delle competenze acquisite, che consente l’ammissione al periodo successivo, rappresentato dal quinto anno  di corso con l’ammissione all’Esame di Stato.

L’attività scolastica prevede anche un patto formativo individuale, che tiene conto del percorso sia scolastico sia professionale che lo studente ha conseguito; per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’ufficio di segreteria dell’ISII ‘G. Marconi’, via IV Novembre 122.

07/08/14      Sperimentazione apprendistato ISII G. Marconi ENEL biennio 2014/2016 Selezione C

L'ISII G. Marconi di Piacenza è uno dei sette istituti tecnici a cui ENEL offrirà contratti di apprendistato di alta formazione della durata di due anni. La sperimentazione partirà a settembre e sarà rivolta agli studenti di quarta e quinta superiore del corso di Elettrotecnica.

Sono stati selezionati 15 studenti che costituiranno la futura classe 4°D Elettrotecnica che attuerà la sperimentazione a partire dal prossimo mese di settembre.

26/04/14      REGOLAMENTO PER LE ATTIVITÀ DI LABORATORIO

REGOLAMENTO PER LE ATTIVITÀ DI LABORATORIO

 

Art. 1) Il Dirigente Scolastico ad inizio anno nominerà i nuovi responsabili di laboratorio in sostituzione di eventuali docenti trasferiti o collocati a riposo. Il responsabile subconsegnatario riceverà dal DSGA l’elenco di tutti i beni inventariati e con l’aiuto dell’Assistente Tecnico assegnato effettuerà la ricognizione inventariale comunicando eventuali variazioni.

A fine anno sarà cura del responsabile il controllo dell’attuale partitario redigendo una relazione sullo stato delle apparecchiature.

Art. 2) L’ingresso e la permanenza degli studenti nei laboratori sono consentiti soltanto in presenza del docente di teoria o del docente tecnico-pratico.

Art. 3) Sarà cura del docente avvisare in tempo utile e almeno una settimana prima laddove necessario, gli assistenti tecnici delle esercitazioni che si intendono realizzare, in modo che gli assistenti tecnici siano in grado all’inizio di ogni lezione, di mettere a disposizione il materiale, gli strumenti e le attrezzature utili per lo svolgimento delle stesse.

Art. 4) L’assistente tecnico, al termine dell’esercitazione, controllerà l’integrità di tutto il materiale, comunicando al docente danni riscontrati per gli eventuali e tempestivi provvedimenti.

Art. 5) Lo studente sarà responsabile del proprio posto di lavoro e delle apparecchiature che usa, rispondendo personalmente di ammanchi o rotture provocate da incuria e/o uso improprio. In questo caso verrà addebitato allo studente l’intero costo del danno.

Art. 6) Il sub-consegnatario, anche su indicazione di altri docenti o dell’assistente tecnico, segnala immediatamente all’ufficio tecnico eventuali guasti o malfunzionamenti tramite un opportuno modulo prestampato (richiesta d’intervento).

Art. 7) L’ufficio tecnico individua la tipologia di intervento necessario e il DSGA incarica il personale tecnico preposto.

Art. 8) Il personale tecnico che è incaricato del lavoro compila una scheda di descrizione dell’intervento svolto che verrà controfirmata dall’ufficio tecnico e dal subconsegnatario e consegnata in copia al DSGA.

Art. 9) Le sottrazioni di apparecchiature vanno immediatamente segnalate al subconsegnatario e al DSGA.

Art. 10) E’ fatto divieto a tutti di trasferire attrezzature didattiche senza la preventiva autorizzazione scritta del docente sub-consegnatario che avvertirà immediatamente l’assistente tecnico, che curerà il movimento del suddetto materiale. Chi provoca danni alle attrezzature avute in prestito ne è direttamente responsabile.

Art. 11) Gli assistenti tecnici eseguiranno manutenzioni ordinarie con periodiche verifiche circa la funzionalità delle apparecchiature. Dovranno inoltre tener rapporti con l’ufficio magazzino per quanto attiene al materiale di consumo per la reintegrazione dello stesso.

Art. 12) Agli studenti che facessero richiesta di accesso ai laboratori per la realizzazione di relazioni o tesine per gli esami di Stato potrà esserne consentito l’utilizzo previa autorizzazione scritta del docente sub-consegnatario e con la presenza di un docente che è il diretto responsabile.

Art. 13) Gli studenti non possono accedere ai laboratori ed iniziare alcuna esercitazione (laddove previsto), se non hanno l’abbigliamento e gli accessori previsti dalle correnti norme infortunistiche. La responsabilità del rispetto di tali norme è affidata al docente presente in laboratorio.

Art. 14) Durante le ore di laboratorio, ove previsto dal loro orario, gli assistenti tecnici dovranno essere presenti per supportare i docenti nell’attività didattica e per operare una fattiva sorveglianza e controllo delle apparecchiature utilizzate dagli studenti.

Art. 15) Nei periodi in cui l’attività didattica nei laboratori è sospesa, responsabili dei medesimi sono gli assistenti tecnici assegnati in orario di servizio. La gestione della suddetta responsabilità prevede, in caso di allontanamento dal posto di lavoro, il deposito della chiave al collaboratore scolastico o in caso di assenza al centralino.

Art. 16) E’ vietato consumare cibi o bevande all’interno dei laboratori.

Art. 17) E’ vietato l’uso delle apparecchiature per lavori di carattere personale.

Art. 18) E’ vietato l’accesso ai laboratori a persone estranee all’istituto o ad ex dipendenti non autorizzati prioritariamente dal dirigente o direttore e senza aver prima ritirato il cartellino “visitatore” in portineria lasciando depositato il documento.

Art. 19) L’accesso nelle aule speciali e in ogni locale dotato di apparecchiature ed attrezzature tecniche è consentito solo alle seguenti figure professionali:

a) docente sub-consegnatario b) DS e collaboratori del DS, responsabile Ufficio Tecnico e DSGA.

Ai docenti e agli assistenti tecnici l’accesso è consentito solo per corsi specifici o per progetti approvati con relativa documentazione consegnata al sub-consegnatario.

Vige l’obbligo di firma leggibile su apposito registro depositato in laboratorio con orario d’ingresso e d’uscita e relativa classe.

Il presente regolamento, approvato dal Consiglio di Istituto, è affisso in ogni laboratorio dagli assistenti tecnici.