Si è svolto, nei mesi di Marzo e Aprile, il progetto di Flag Football riservato alle classi 3 A, 3B, 4A, 4B, 5A e 5B del nostro Istituto Professionale.

Il progetto prevedeva 3 incontri di flag football con i giocatori Agostino ed Emanuele Polenghi della Società Wolverines Piacenza.

Il flag football è differente dal Football americano perché è praticabile da tutti, in quanto non vi è contatto fisico ma lo scopo del gioco è strappare due bandierine (flag) legate in vita del giocatore che ha la palla per impedirgli di fare meta.

Questo progetto è stato molto apprezzato dai ragazzi che hanno potuto sperimentare un nuovo sport e conoscere una nuova realtà.

Il tutto si è concluso con il Torneo di Flag Football, svoltosi nel pomeriggio di martedì 2 maggio sul campo della piscina Farnesiana (sede di allenamento dei Wolverines).

La formula prevedeva un quadrangolare con due semifinali e due finali. Inoltre vi erano i “Drills”, ossia delle prove fisiche che vengono fatte per le selezioni nelle squadre di football in NFL.

Tali prove prevedevano: scatto sui 40 yards, lanci di precisione, fare girare più volte possibile una ruota di un camion, salto in lungo da fermo.

La squadra vincitrice del torneo è risultata la 3 A, che ha superato la 4 A- 4B . Nella finale terzo quarto posto, vittoria per la 5 A contro la 5B.

Alle premiazioni, tutti i ragazzi hanno ricevuto la maglietta originale di allenamento dei Wolverines ed il cappellino, è stata regalata una palla per classe, mentre i 2 MVP (migliori giocatori) e il vincitore dei drills hanno ricevuto la felpa ufficiale.

Ecco l'elenco dei vincitori.

3A : Scilio, Zoumbare, Xhaferri, Sarbu, Ratto, Bilal.

MVP: Arian Bonvino (5B), Giorgio Lister (4A)

Vincitore Drills: Marco Baldini (5A).

Un grazie speciale alla società Wolverines per lo splendido progetto che sicuramente proseguirà anche negli anni futuri, agli insegnanti e a tutti i ragazzi.

Ecco le foto del progetto e dei vincitori

flag-football1

flag-football2

flag-football3

flag-football4

flag-football5


Pubblicata il 19 maggio 2017