Due giovani ingegneri, Marco Riboli e Alessandro Antonelli, attualmente studenti di ingegneria della facoltà specialistica presso l'Università di Parma, hanno donato all'ISII Marconi una stampante di caratteri Braille.
In occasione di un esame nel corso del passato anno accademico i due ingegneri hanno costruito partendo da zero una stampante di catatteri Braille per non vedenti utilizzando parti stampate in 3D, una Raspberry PI ed altri elementi costruiti da loro o acquistati a poco prezzo. Ora per non vederla inutuilizzata hanno deciso di donarla alla scuola che si occuperà di sviluppare il progetto apportando migliorie e nuove funzionalità al già ottimo prodotto che è nato nell'arco di soli 2 mesi.
I Ragazzi hanno simpaticamente chiamato la loro macchina Gurilla ed hanno anche creato il relativo logo.
A seguire alcune foto ed un video inerenti al progetto.
 
gurilla3
 
gurilla1
 
gurilla2
 

Pubblicata il 11 ottobre 2017