Da quest'anno prende l'avvio all'ISII un progetto di mobilità del personale nell'ambito della azione KA1 del programma Erasmus Plus della Unione Europea.

Nell'ambito delle attività di internazionalizzazione ed implementazione dell'Offerta Formativa previste dal Piano Triennale dell'Offerta Formativa (PTOF) dell'ISII Marconi, nel biennio 2017-2019 è stata pianificata la realizzazione di 31 mobilità nei paesi dell'Unione Europea per la formazione del personale del nostro Istituto .

A partire dall'a.s. 2017-2018, alcuni docenti dell'ISII si recheranno in altri paesi dell'Unione Europea per periodi di formazione di una o due settimane. Sono previste attività di Jobshadowing presso Istituzioni Scolastiche partner dell'ISII che operano in settori formativi analoghi a quelli del nostro Istituto e corsi di formazione per docenti che intendono intraprendere l'insegnamento della loro disciplina in lingua inglese con modalità CLIL (Contents and Language Integrated Learning).

In particolare durante la primavera 2018 saranno realizzate le seguenti mobilità:

- due docenti del corso meccanica-meccatronica si recheranno per una settimana di Jobshadowing presso l'istituzione scolastica Casa Salesiana Sagrado Corazón de Jesús La Almunia di La Almunia de Doña Godina - Saragozza (Spagna)

- due docenti del corso elettrotecnica-elettronica si recheranno per una settimana di Jobshadowing presso l'istituzione scolastica Berufskolleg für Technik und Gestaltung di Gelsenkirchen (Germania)

- due docenti del corso professionale si recheranno per una settimana di Jobshadowing presso l'istituzione scolastica Lycée des métiers Pierre Boulanger di Pont du Château - Clermont Ferrand (Francia)

- due docenti dei corsi informatica e chimica si recheranno per una settimana di Jobshadowing presso l'istituzione scolastica Colegio Tres Olivos di Madrid (Spagna)

- nove docenti si recheranno per corsi di formazione sull'utilizzo della metodologia CLIL, della durata di una o due settimana, presso il prestigioso ente di formazione International Projects Centre (IPC) di Exeter (UK)


Pubblicata il 12 novembre 2017