AL MARCONI L'INFORMATICA  AL SERVIZIO DELLA RICERCA STORICA

Prestigiosa affermazione di una classe del Marconi alla quinta edizione de “I linguaggi della contemporaneità”, accademia-concorso legato alla didattica innovativa della storia promosso a livello nazionale dalla Fondazione per la Scuola S. Paolo di Torino sotto la direzione scientifica del prof. De Luna.

La 5H informatici dell'ISII Marconi ha lavorato alla implementazione informatica di un museo 3D interattivo sul tema “I muri, dall’antichità a oggi”. Il progetto premiato è stato sviluppato in rete con altre 4 scuole in tre regioni e gli studenti hanno lavorato, rompendo la fisicità dello spazio classe, confrontandosi a distanza con la validità delle fonti storiche on line.

Agli studenti piacentini, sotto la guida della prof.ssa Laura Chiozza,  il merito di aver saputo costruire un prodotto accattivante sul piano della grafica e solido dal punto di vista storiografico.  Lo dice la motivazione del premio che recita: Un progetto di straordinaria originalità in grado di ripercorrere diacronicamente il tema del muro dall’antichità all’età contemporanea, proponendo una serie di innovazioni informatiche di eccezionale forza espressiva al servizio di un’ipotesi storiografica solida e ben argomentata. Il lavoro di coordinamento e di gestione-ottimizzazione del lavoro risulta davvero impressionante, considerando da un lato che si tratta di un progetto informatico completamente sviluppato all’interno del mondo-scuola, dall’altro  che le scuole coinvolte nel gruppo di lavoro risultano sparse in 4 diverse regioni Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte.

Lo sviluppo del software è frutto del lavoro di classe con il particolare impegno di due studenti particolarmente vocati all’informatica: Alex Ergasti e Francesco Rossetti.

Il museo virtuale è completamente scaricabile all’indirizzo

https://drive.google.com/file/d/0BwSa8CDy_cMfNGZGNHFWeFU5aWM/view

Un video più leggero di presentazione iniziale è fruibile a

https://drive.google.com/file/d/16YmktRKe1vA7S9FUG5nP_8-Zbw6Vk02r/view

In allegato le foto relative alla premiazione avvenuta a Villa Abegg a Torino.

chiozza2

chiozza1


Pubblicata il 02 febbraio 2018