Visita al cantiere nautico Absolute

Il giorno 08 Maggio 2018  gli allievi delle classi 5M e 5 N accompagnati dai proff. Raffaella Bellocchi, Fabrizio Casaroli, Daniele Rossi e Riccardo Tagliaferri, hanno fatto  visita al cantiere nautico  Absolute  di Podenzano, un’azienda italiana di fama internazionale produttrice di yacht di lusso nelle categorie Fly, Sport e dislocanti veloci dai 40 ai 73 piedi.                                                                                                                                    

Dopo una breve presentazione a classi riunite sull'Azienda e la sua produzione, sono stati creati piccoli gruppi di alunni per meglio visitare tutti i reparti aziendali e coglierne le peculiarità.

La visita aziendale ha dato alle classi la possibilità di conoscere da vicino l'intero processo produttivo di  yacht di alta qualità e di capire l'importanza della scelta dei materiali e del design in questo particolare settore produttivo.

La mattinata si è conclusa con grande soddisfazione di tutti i presenti per l’accoglienza ricevuta e  con una gradito pensiero per gli allievi da parte di Absolute. A seguire alcune immagini dell'uscita didattica.

absolute12

absolute11

absolute10

absolute9

absolute8

absolute7

absolute6

absolute5

absolute4

absolute3

absolute2

absolute1

In visita al cantiere nautico per prepararsi alla maturità

“Absolute Yachts” ha rivelato i segreti delle imbarcazioni di lusso “made in Piacenza” agli studenti dell’ISII Marconi

Fortunati i giovani di oggi. Davvero. Una volta le barche di lusso si vedevano su Canale 5 quando passava “Love Boat”, il telefilm con le vecchie glorie di Hollywood spedite in vacanza e Little Tony che intonava “mare, profumo di mare”. I ragazzi dell’ISII Marconi, beati loro, nei giorni scorsi hanno potuto invece toccare con mano gli yacht che escono dal cantiere nautico “Absolute” di Gariga. Tutti in silenzio ad ammirare i gioielli “made in Piacenza” prima del varo nei porti di ogni continente.

Ad accogliere gli studenti delle classi 5M e 5N e i docenti sono stati in particolare Paolo Cavanna e Cesare Mastroianni, rispettivamente responsabile dell’Ufficio tecnico e direttore commerciale di “Absolute”.

Dalla progettazione sino alla scelta dei dettagli negli interni, i maturandi del Marconi hanno potuto scoprire i segreti delle barche del cantiere dal respiro sempre più internazionale. "L’imbarcazione deve essere vista come l’unione perfetta tra un veicolo a motore e un’unità abitativa – ha spiegato Cavanna -. Ecco perché il nostro ufficio deve pensare ai motori, all’impiantistica di bordo, ai processi di omologazione e, quindi, alla stesura del “libretto di istruzioni” nonché ai preziosi materiali per il comfort. Seguiamo l’imbarcazione sino alle ultime fasi del collaudo che inizia in vasca, all’interno del cantiere, e termina in mare con il varo".

"Ogni modello viene spedito su camion e su nave verso i porti di tutto il mondo - ha continuato Mastroianni - ovviamente, dopo aver acquisito tutta la certificazione necessaria che comprovi l’omologazione ad ogni canone di sicurezza, similmente a ciò che avviene per auto e moto". Al momento della pratica, i ragazzi hanno potuto osservare i meccanismi produttivi in accompagnati dalle figure chiave dell’azienda. Un’opportunità d’oro per gli studenti, ormai con un piede all’università, che potrebbe aprire le porte del mondo del lavoro, magari proprio nella nautica.

Michele Borghi

Dal quotidiano Libertà sabato 26 maggio 2018


Pubblicata il 23 maggio 2018