Becoming who we are

Il dottor Michele Bisagni, psicologo e psicoterapeuta dell’Associazione La Ricerca e responsabile dello Sportello d’Ascolto presso la nostra scuola, ha incontrato la classe 2F per parlare insieme di adolescenza, crescita e ricerca della propria identità.

“Alle volte uno si crede incompleto, ed è soltanto giovane”, scriveva Italo Calvino nel 1951: in una lezione partecipata e interattiva, attraverso la visione di spezzoni di film (da Freedom writers a Little miss sunshine), approfonditi riferimenti teorici ed esempi tratti dal mondo dello sport, il dottor Bisagni ha parlato di paure e aspettative, emozioni, relazioni e responsabilità, senza la pretesa di “spiegare”, ma aiutando i ragazzi ad esprimere le proprie riflessioni e sensazioni, nella consapevolezza dell’importanza dell’adolescenza come momento cruciale per la definizione della propria identità.

L’intervento del dottor Bisagni si pone come tappa conclusiva del progetto interdisciplinare sviluppato dalla classe 2F, sotto la guida delle insegnanti Chiara Merli (lettere) e Alessia Patroncini (lingua inglese), dal titolo Becoming who we are. Il percorso si è snodato attraverso testi poetici e non solo, in inglese e italiano, e si è concluso con una prova originale: ogni allievo si è cimentato nella scrittura del proprio “I am poem”, mettendosi in gioco e sperimentando una nuova modalità espressiva. A conclusione dell’attività, i ragazzi hanno realizzato un Google Site raggiungibile a questo indirizzo:

https://sites.google.com/isii.it/becomingwhoweare/home

A seguire alcune foto del progetto

 psico1

psico2

psico3


Pubblicata il 06 giugno 2018