Perito Chimico

Nel Dipartimento di Chimica l'attività didattica teorica e pratica operano in sinergia affinchè gli allievi, al termine del corso di studi, siano in grado sia di partecipare alla gestione ed al controllo dei processi chimici industriali, sia di svolgere compiti di analisi e controllo nei settori chimico, merceologico, biochimico, farmaceutico, bromatologico, ecologico e dell'igiene ambientale.

Data la grande importanza del settore agro-alimentare nell'economia locale e la crescente diffusione delle biotecnologie, la preparazione degli alunni è arricchita dalle conoscenze di base necessarie per utilizzare le principali metodologie dell'analisi microbiologica.

Per tutta la durata del corso particolare attenzione è rivolta alla valutazione e alla gestione del rischio legato all'utilizzo di sostanze chimiche affinchè gli studenti, una volta nel mondo del lavoro, siano in grado di valutare e applicare le condizioni migliori per operare in sicurezza.

Il corso prepara i giovani ad un'attività lavorativa che richiede versatilità e capacità di orientamento di fronte a problemi nuovi, abituandoli ad un continuo apprendimento. Nello stesso tempo sviluppa la loro capacità critica fornendo metodo di studio e di ricerca adeguato ad affrontare con profitto gli studi universitari.

La seguente tabella mostra il quadro orario relativo all’indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie.

 

INDIRIZZO CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE

Anno

1° Anno

2° Anno

3° Anno

4° Anno

5° Anno

Discipline Comuni

Lingua e Letteratura Italiana

4

4

4

4

4

Lingua Inglese

3

3

3

3

3

Storia, Cittadinanza e Costituzione

2

2

2

2

2

Geografia

1

 

Matematica

4

4

3

3

3

Complementi di Matematica

 

1

1

 

Diritto ed Economia

2

2

 

Scienze Integrate (Scienze della terra e Biologia)

2

2

 

Scienze Integrate (Fisica)

3

3

 

Scienze Integrate (Chimica)

3

3

 

Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica

3

3

 

Tecnologie informatiche

3

 

Scienze e tecnologie applicate

 

3

 

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione Cattolica o attività alternative

1

1

1

1

1

Discipline Articolazione Chimica e Materiali

Chimica analitica e strumentale

 

7

6

8

Chimica Organica e Biochimica

 

5

5

3

Tecnologie Chimiche e Biotecnologie

 

4

5

6

 

Il diplomato in chimica, materiali e biotecnologie è in grado di:

  • collaborare alla gestione di impianti chimici, tecnologici e biotecnologici e laboratori di analisi anche in relazione alla sicurezza e al miglioramento della qualità.

  • utilizzare le competenze per innovare processi e prodotti.

  • individuare situazioni di rischio ambientale e sanitario.

  • collaborare nella pianificazione di attività aziendali.

  • utilizzare le proprie competenze nel campo dei materiali, delle analisi strumentali chimico-biologiche e nei processi di produzione.

  • rispondere alle esigenze della realtà territoriale, negli ambiti chimico, merceologico, biologico, farmaceutico.

 

 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.