Perito Logistico

L'articolazione "Logistica" riguarda l'approfondimento delle problematiche relative alla gestione, al controllo e agli aspetti organizzativi del trasporto.

Le competenze che vengono acquisite durante il percorso di studi sono estremamente attuali e necessarie in qualsiasi attività aziendale. La logistica si configura infatti come una funzione presente in quasi tutte le realtà aziendali e non necessariamente legata al mondo dei trasporti.

Questo indirizzo risulta di particolare interesse per il nostro tessuto territoriale in quanto, a livello provinciale, il settore Logistica e Trasporto conta 1.100 unità locali e 8.250 addetti, numeri in continua crescita.

 Centrali nella formazione risultano le conoscenze informatiche per poter interpretare la crescente complessità della sfida relativa alla movimentazione delle merci sul mercato globale, che porta allo studio di un'alleanza strategica tra logistica e Information and Communication Technology (ICT) e Smart Technologies.

 La seguente tabella mostra il quadro orario relativo all’indirizzo Trasporti e Logistica.

 

INDIRIZZO TRASPORTI E LOGISTICA

Anno

1° Anno

2° Anno

3° Anno

4° Anno

5° Anno

Discipline Comuni

Lingua e Letteratura Italiana

4

4

4

4

4

Lingua Inglese

3

3

3

3

3

Storia, Cittadinanza e Costituzione

2

2

2

2

2

Geografia

1

 

Matematica

4

4

3

3

3

Complementi di Matematica

 

1

1

 

Diritto ed Economia

2

2

 

Scienze Integrate (Scienze della terra e Biologia)

2

2

 

Scienze Integrate (Fisica)

3

3

 

Scienze Integrate (Chimica)

3

3

 

Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica

3

3

 

Tecnologie informatiche

3

 

Scienze e tecnologie applicate

 

3

 

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione Cattolica o attività alternative

1

1

1

1

1

Discipline Articolazione Logistica

Elettronica, elettrotecnica e automazione

 

3

3

3

Scienze della navigazione e struttura dei mezzi di trasporto

 

3

3

3

Meccanica e macchine

 

3

3

3

Logistica

 

5

5

6

 

Il Diplomato in Trasporti e Logistica è in grado di:

- integrare le conoscenze fondamentali relative alle tipologie, strutture e componenti dei mezzi, allo scopo di garantire il mantenimento delle condizioni di esercizio richieste dalle norme vigenti in materia di trasporto;

- intervenire autonomamente nel controllo, nelle regolazioni e riparazioni dei sistemi di bordo;

- collaborare nella pianificazione e nell’organizzazione dei servizi;

- applicare le tecnologie per l’ammodernamento dei processi produttivi, rispetto ai quali è in grado di contribuire all’innovazione e all’adeguamento tecnologico e organizzativo dell’impresa;

- agire, relativamente alle tipologie di intervento, nell’applicazione delle normative nazionali, comunitarie ed internazionali per la sicurezza dei mezzi, del trasporto delle merci, dei servizi e del lavoro;

- collaborare nella valutazione di impatto ambientale, nella salvaguardia dell’ambiente e nell’utilizzazione razionale dell’energia.

La figura del perito in logistica è trasversale e versatile all’interno dell’azienda, infatti:

- si relaziona con soggetti interni ed esterni all’azienda (fornitori e clienti)

- pianifica l’organizzazione interna del magazzino (scaffalature, scorte, spazi di lavoro)

- gestisce il personale di un magazzino e gli addetti ai trasporti

- pianifica gli approvvigionamenti di materie prime e la consegna dei prodotti finiti

- individua le modalità di trasporto in base a prodotto, destinazione e tempo consegna.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.