Permessi di entrata/uscita

Permessi annuali di entrata posticipata o uscita anticipata

Seta, società dei trasporti pubblici di Piacenza, provvede a fornire il trasporto agli studenti pendolari, come da orari pubblicati, concordati con gli Istituti piacentini in base agli orari scolastici, per poter favorire la piena frequenza alle lezioni dell’utenza, a partire dalla data indicata dall’amministrazione regionale.

Le fermate previste, adiacenti al nostro Istituto (Cheope), permettono a quasi tutti i nostri studenti pendolari di usufruire del servizio di trasporto senza dover chiedere permessi di entrata e/o uscita differenziate.

Secondo l’esperienza degli anni scorsi, alcuni studenti si trovano nella necessità di dover chiedere un permesso per raggiungere in tempo utile le fermate dell’autobus o la stazione ferroviaria, senza il quale sarebbero costretti a raggiungere la propria abitazione nel pomeriggio inoltrato.

Il nostro Istituto ha scelto di concedere i permessi se strettamente necessari per

motivi di trasporto

- motivi di salute

- motivi familiari

rilevando che la mancata piena frequenza alle lezioni potrebbe influire negativamente sul profitto dello studente e che il dovere di sorveglianza è circoscritto al periodo di permanenza dello studente nell’Istituto, suscettibile alla variazione  d’orario.   

I permessi di uscita anticipata non sono validi, se non per motivi di salute, il giorno del rientro settimanale.

Per l’anno scolastico 2018/19, la procedura è la seguente:

- gli studenti che si avvalgono dei minuti concessi per motivi di trasporto nella tabella sottostante (già consolidata negli anni passati) dovranno far compilare il modulo allegato dal genitore o tutore e consegnarlo in cartaceo o via mail;

- gli studenti che per motivi di salute intendono avvalersene, presenteranno il modulo in cartaceo, presentando in visione una certificazione medica;

- gli studenti che per motivi familiari richiedono il permesso dovranno consegnarlo in cartaceo, motivando la richiesta verbalmente. I motivi sportivi (allenamenti al pomeriggio) sono ritenuti familiari, poiché è la famiglia che decide se permettere di fare un allenamento o evento sportivo nel pomeriggio di rientro, anziché frequentare regolarmente le lezioni.

L’istituto si riserva di contattare la famiglia, se necessario; il genitore può venire personalmente a richiede un permesso, rivolgendosi al Referente, prof. Lombardi, che all’inizio dell’anno riceve durante l’intervallo, tutti i giorni, in aula D108 (entrata biennio).

La consegna può avvenire dunque in due modalità:

cartaceo: scaricato dal sito, compilato e consegnato dallo studente alla prof. Lombardi in aula D108, durante l’intervallo;

inviato via mail, in formato PDF, all’indirizzo referente.lombardi@isii.it (Si compila il modulo, lo si salva col nome “Richiesta permesso ……e il nome dello studente”, lo si salva in formato PDF, poi lo si invia in allegato, tramite mail)

I permessi concessi verranno automaticamente registrati sul registro elettronico; in caso di qualche problema o incomprensione, la referente contatterà lo studente o la famiglia direttamente; per ogni esigenza l’interessato può rivolgersi alla Referente.

Invitando a valutare la reale necessità personale, seguono alcuni orari di permessi legati al trasporto concessi negli anni precedenti, che si intendono riconfermare durante quest’anno scolastico.

Stradella 8.15-16.40 (trasporto ferroviario)

Caorso, Cortemaggiore, Besenzone, Polignano, Monticelli, S.Nazzaro  13.30 

San Damiano 13.30

Gropparello 16.45

Bettola, Ferriere, Farini 16.40

Sarmato 16.50

Ziano, Vicobarone 13.25

Cantone 13.25

Caminata, Nibbiano, Pecorara 13.25

S.Antonio 16.55

I vaccari 13.25

Mucinasso 13.25

Castelnuovo B.A., Meleti, S.Stefano Lodigiano, Codogno, Casalpusterlengo, S.Rocco P., Guardamiglio 8.10

Coloro che hanno altre necessità non citate nell’elenco soprastante, sono invitati a recarsi in D 108 per esporre le proprie esigenze, durante l’intervallo.

Permessi temporanei di entrata posticipata o uscita anticipata per motivi di salute

Per subentrati e improvvisi problemi di salute che limitano la mobilità di un allievo (ingessature, fasciature, uso di stampelle..) o che rendano necessario in via precauzionale ( post operazioni, debilitazione fisica,…) un orario di entrata o uscita differenziato rispetto l’ordinario, il modulo allegato nel seguito permette alla famiglia dello/a studente/essa di richiedere tale modifica d’orario per un periodo limitato. Il genitore stesso lo consegnerà al Referente, prof. Lombardi, o al personale scolastico all’atrio del Biennio in via Nasolini 3.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.