Progetto educazione ambientale

Il 24 ottobre le classi 2G e 2Q, accompagnate dalle professoresse Maria Rita Anselmini, Emanuela Bobbi, Maria Cristina Bobbi, Zelinda Cademartiri, hanno partecipato, nell’ambito del progetto di educazione ambientale, ad una attività di orienteering, condotta dal prof. Dario Maramotti, che ha gentilmente messo a disposizione il suo tempo e la sua competenza.

Teatro dell’esperienza è stata la val Perino e più precisamente il bosco delle Polveri, al cui interno si trova il rifugio Maramotti. Conoscere e vivere consapevolmente l’ambiente naturale, apprezzando lo stare insieme, ed essere i protagonisti di un’attività ludica e di serena competizione (senza pensare ad utilizzare i cellulari) gli obiettivi pienamente raggiunti.

Dopo il pranzo all’aria aperta è stata letta la classifica della gara, che ha visto ai primi tre posti rispettivamente le squadre composte da Matteo Ferrari Aggradi e Daniele Schiavi della 2Q , seguiti da Tommaso Esperti e Matteo Nacci, sempre della 2Q; in terza posizione Lorenzo Cigni e Nicolò Fedeli della 2G.

Tutti i partecipanti hanno comunque completato il percorso. Il contributo raccolto nell’ occasione dagli studenti sarà utilizzato per continuare la ristrutturazione, da parte dell’associazione OTP-GEA del prof. Maramotti, del mulino di Piancasale (Bobbio), che potrà ospitare fino a quattro classi.

A seguire alcune immagini dell'attività

or4

or3

or2

or1


Pubblicata il 27 ottobre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.