Nuovo Laboratorio all'ISII

Venerdì 14 dicembre è stato inaugurato all'ISII un nuovo laboratorio. Si tratta di un laboratorio specifico per l'indirizzo logistica all'interno del quale viene simulato un magazzino dotato di container: servirà per la formazione di chi dovrà gestire la movimentazione delle merci. L'obiettivo è alzare il livello qualitativo del settore.

A seguire gli articoli di libertà ed il video di Telelibertà dedicati all'evento.

Il futuro della logistica di qualità
decolla da questo laboratorio

All’ISII simulato un magazzino dotato di container: qui si
formeranno i futuri periti specializzati in movimentazione merci

logistica

La logistica buona, da oggi, ha un asso in più in mano. Per i primi 50 periti logistici sfornati dall’ISII Marconi nel 2022, e per la cinquantina di futuri tecnici in uscita dalla Scuola biennale di logistica e trasporti (post diploma) ogni due anni, le imprese del territorio, insieme all’istituto diretto da Mauro Monti, hanno predisposto un laboratorio che simula in tutto e per tutto il magazzino dove si movimentano le merci.

Un’area di circa 100 metri quadrati, in cui i futuri esperti di logistica (soprattutto dell’ambito organizzativo) apprenderanno l’Abc del magazzino, per esempio come supervisionare gli spostamenti tramite software perchè il magazzino è e resta il primo, imprescindibile step da cui partire. Fino ad oggi, per approcciare questo specifico settore ed affinare abilità, gli studenti uscivano fuori dai cancelli di via IV Novembre, dove risiede anche l’Its, l’Istituto tecnico superiore di Logistica che Piacenza ha avuto dalla Regione e che viene governato da una Fondazione.

Ora, grazie alla nuova opera resa possibile dalla collaborazione tra scuola e imprese della logistica orbitanti nella Fondazione Its, questa trasferta esterna non sarà più necessaria. Il nuovo laboratorio, dentro il quale si formeranno i tecnici di qualità della logistica piacentina, è stato inaugurato ieri con l’intitolazione al giovanissimo Matteo Schenardi, 21enne di Alseno, scomparso a luglio per malattia.

E’ stato, nella mattinata, un momento di particolare commozione e intensità. Perchè Matteo, con il suo coraggio, con la sua forza e voglia di farcela, a tutti i costi, con la sua innata passione per la logistica, rappresenterà di certo la faccia buona di questo laboratorio, di questa “meglio gioventù” alla ricerca di un posto di lavoro dignitoso, di questa vocazione piacentina chiamata a dire parole chiare sul futuro della sua presenza a Piacenza.

L’allestimento del laboratorio è stato possibile anche grazie alle donazioni effettuate dalle aziende socie della Fondazione Its Piacenza: Alberti e Santi, Cooperativa San Martino, F.lli Di Martino, Ikea Italia Distribution, Multitrax, Palm srl, Piacentina srl e Torello Trasporti.

"L’indirizzo di perito logistico nasce presso l’ISII Marconi nell’anno scolastico 2017/18 accogliendo proprio le sollecitazioni di numerose aziende del territorio che da tempo richiedevano con insistenza tecnici specializzati nella gestione informatizzata e automatizzata di magazzini, merci e trasporti", ha detto il preside Monti.

Il prossimo anno scolastico sarà quello che vedrà la partenza delle prime due classi terze che porteranno a diplomare nel 2022 i primi periti logistici piacentini. "Si andrà così a chiudere - ha proseguito il preside - una filiera con l’Istituto Tecnico Superiore (Its) di Logistica che opera a Piacenza sfornando, dopo un biennio di studio teorico e stage, tecnici altamente specializzati".

Il nuovo laboratorio di logistica - alla cui inaugurazione erano presenti tra gli altri Giuseppe Bardelli (Its) , Elena Olloqui (Ikea) e Antonia Ferrari (Torello trasporti e logistica) - su una superficie di circa 100 metri quadrati riproduce un grande magazzino di stoccaggio merci con le principali strumentazioni di carico e scarico informatizzato delle merci. Sempre grazie al contributo di aziende del territorio e con risorse della scuola sarà reso disponibile agli studenti più avanti un laboratorio di informatica con i più aggiornati software gestionali di trasporto e gestione merci.

La Scuola Its, aperta da 8 anni, ha due classi post diploma, di 20-25 allievi ciascuna, contro una domanda di accesso che è doppia rispetto ai posti. "Oltre il 90 per cento degli allievi - ha detto Bardelli - trova lavoro appena uscito dalla scuola". La Fondazione Its di Piacenza dalla prossima settimana avvierà corsi anche a Bologna, su input della Regione.

Simona Segalini

Dal quotidiano Libertà - sabato 15 dicembre 2018

Matteo, l’allievo scomparso a 21 anni
Intitolato a lui il nuovo spazio

La commovente cerimonia si è svoltà ieri mattina

logistica1

A Matteo Schenardi, di Alseno, scomparso per una grave malattia a luglio, è stato intitolato ieri il laboratorio di logistica all’ISII Marconi. Alla cerimonia erano presenti la mamma Lucia e la sorella Barbara. Una presenza discreta, gli occhi bagnati di lacrime per una perdita troppo grave e troppo recente per essere ancora sedimentata, e poche parole. Quelle che ha pronunciato Barbara, la sorella di Matteo, nel ricordare un giovane, promettente studente. Aveva conseguito il diploma all’Istituto Berenini di Fidenza, in logistica, ed era iscritto a Piacenza al primo anno dell’Its.

Una passione per la movimentazione merci, per il magazzino, assoluta. Di Matteo la sorella ha ricordato la "costanza, la passione", con cui, già diplomato perito in logistica, avrebbe ancora proseguito la sua formazione, se il Destino non si fosse messo di traverso. Ai banchi della Scuola di specializzazione Its, sempre nei corridoi del Marconi, non ha mai fatto mancare la sua presenza, appena la malattia glielo consentiva. Aveva ancora tanti sogni da coltivare, da rendere grandi. "Non sprecate tempo, onorate la vita", ha detto Barbara ai compagni di classe di Matteo.

_seg.

Dal quotidiano Libertà - sabato 15 dicembre 2018


Pubblicata il 15 dicembre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.